giovedì, maggio 11, 2006

maggioritario e colesterolo

Ieri sono andato a pranzo al McDonald's, obtorto collo.

In genere oppongo una ferma ma civile resistenza, però poi normalmente soccombo in virtù del regime democratico vigente e del regime maggioritario applicato nella mia famiglia per la scelta del ristorante e mi rifugio sull'Aventino con una scorta di patatine fritte ed una sana pinta di coca-cola.

La cosa funziona così, quando si va a fare la spesa a cavallo dell'una, tipicamente al centro commerciale Grandemilia, mi viene chiesta una rosa di "ristoranti" che distino non più di 20 metri dalle casse del supermercato, dopodiché, visionata la fila sovietica al self service, i franchi tiratori votano per il McDonald's dove raramente c'è da fare a botte per entrare.

Ieri però c'è stata la sorpresa.

Sarà per il rialzo dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve, che indubbiamente deve aver causato un incremento dei costi di approvigionamento di polli e manzi a medio-lungo termine, con una ripercussione retroattiva sulla filiera.

Sarà per i segnali di una fantomatica ripresa economica (che almeno a casa mia ancora non s'è vista) ed i timori di una ripresa inflazionistica i cui sintomi sono ancora tutti da verificare.

Sarà per la decisione della Disney di mettere a dieta Minnie, proibendole la consumazione di hamburger e patatine.

Sarà per un paventato sciopero selvaggio dei pelapatate precari.

Sarà per l'imminente inizio dei mondiali di calcio e conseguente probabile aumento del prezzo della coca-cola.

Sarà quel che sarà, fatto sta che:

il menu Big Tasty medio è aumentato di 15 centesimi
il menu Crispy Mc Bacon è aumentato di 15 centesimi
la coca cola media è aumentata di 25 centesimi.

La prossima volta faccio un colpo di stato, proclamo il coprifuoco a partire dalle 12.30 e porto tutti a mangiare da Fini, così imparano cos'è la democrazia!

A questo punto non mi resta che concludere con la famosa frase di Cyrano de Bergerac:

la patatina fritta è un apostrofo unto dopo la parola McDonald.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

La Coca-Cola pare che i talebani d'oltreoceano vogliano proibirla nelle scuole, che mondo. Sarà per questo forse che il prezzo del barile di Coke non cessa di salire.
Quanto ai menu carnivori, che ne so. Un complotto del bar qui davanti per tagliare i rifornimenti all'odiato concorrente yankee? (tuttavia il tonno o la bresaola degli esosi tramezzini non mi sembra rientrino nei piani d'investimento di MacDonald. Ma non m'intendo di alta finanza).
Ciao
Zyb

alberto ha detto...

Mi giunge voce (ho visto il link da Ziby) che tu sia Torque, quel famoso Torque quello che Marx amò più dei suoi occhi (citazione di Catullo, non ti spaventare). Se così è, allora salute e lunga vita a te.
Marx (do you remember?)

Byte64 ha detto...

Zyb,
il tramezzino mi ha sempre messo tristezza, sarà per quella forma che mi ricorda il teorema di Pitagora...

"La somma delle quadrati dei lati con il tonno è uguale al quadrato dell'ipotenusa con la bresaola."

Byte64 ha detto...

Subcomandante Marxxx!

Ebbene si', maledeto Carter, hai vinto anchi questa vuolta, ma nuon finisce qui.

Stanislao Mulinsky

alberto ha detto...

Ma allora sei proprio tu! Che piacere rivederla, esimio. Corro a linkarla, commosso...

InOpera ha detto...

in medio oriente al posto della coca cola c'è la mitica mecca cola.

il business è business ovunque !!!!

sul mac ho seri problemi anche io, ma una volta l'anno, o poco più mi capita di finirci dentro.

il problema però è fare la spesa nell'ora di pranzo. si compra seguendo lo stomaco che inizia a reclamare e non proprio rispetto alle vere esigenze del frigo di casa.

Byte64 ha detto...

subcomandante,
non mi costringa a citare quella famosa frase detta da Harvey Keitel in Pulp Fiction!

Byte64 ha detto...

Inopera,
nella fattispecie io sono stato costretto a seguire lo stomaco di mia moglie, il mio voleva uscire dall'aula o al limite astenersi.

Almeno nel segreto dell'urna uno si può sfogare, che so, scrive un pizzino sulla scheda o magari vota Vasco Rossi come presidente, invece nel segreto del McDonald's se ti metti a fare disegni sui tavoli o a tirare le palline fatte con l'hamburger, tutti ti guardano male.

Dai retta a me, è meglio fare il senatore che il consumatore.

Anonimo ha detto...

# Marxiggeno
In effetti Torque & io non abbiamo mai sciolto la società.
Che ufficialmente produce pneumatici rigenerati e dolci con lo zenzero.
A volte dolci rigenerati e pneumatici con lo zenzero, se s'incasinano le catene di montaggio.

# Byte64, inopera
E che dire del losco traffico di regalini? Eh? Eh? Eh?
Bimbi speranzosi trascinano padri riottosi oltre il cancello sormontato dalla sinistra M: tutto per la gioia di possedere l'ultimo pupazzetto dell'ultimo cartoon di Disney (che ne so quale, tanto son tutti uguali).

Una volta son stato virtuoso: mi son preso porzioni maxi di coca e patatine e poi, pentito, ne ho buttato la metà.
Il mio fegato, più che ringraziarmi, mi ha guardato perplesso.

Ziby

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...